admin

Le città sono piene di Natale

Il Natale in diverse città

Ogni punto del mondo ha un modo di trascorrere il Natale. In Italia c’è anche questa diversità ed è che ogni città assume un punto centrale dove incontrarsi e celebrare questo momento tanto atteso.

Firenze occupa la Piazza del Duomo per montare il più grande albero di Natale in tutto il territorio. Oltre a questo, un presepe con statue di dimensioni reali che impressiona tutti coloro che decidono di avvicinarsi.

Milano, d’altra parte, inizia il suo Natale con San Ambrossio, patrono di quella città. In questo mese le strade della città sono piene di mercati, bancarelle di cibo tipico, fiori e soprattutto migliaia di turisti che passeggiano.

Genova è conosciuta per il suo mercatino di Natale. Questo mercato medievale occupa il centro storico della città per tutto il mese. Le strade diventano un palcoscenico storico anche con venditori vestiti in abiti d’epoca. Nel mercato si può godere dalla più ricca gastronomia agli oggetti d’antiquariato più curiosi.

La piccola città del Vaticano non passa inosservata a Natale. Mentre alcuni si godono la messa del nuovo anno del Papa, altri visitano l’albero di Natale in Piazza San Pietro o il presepe della basilica.

C’è qualcosa che tutte le città hanno in comune a Natale ed è il cibo che viene consumato in loro. Il dolce Panetone di Milano è nascosto in tutte le case, oltre ai tradizionali piatti di pasta o arrosti.

 

 

Compartir

Deja un comentario

Ingresar código de seguridad *